La maggior parte della gente dedica più tempo a evitare i problemi che a tentare di risolverli

La maggior parte della gente dedica più tempo ad evitare i problemi, che a tentare di risolverli (H. Ford)

lunedì 20 aprile 2015

Contratti pubblici-Gara-Chiarimenti e date sedute-Pubblicazione solo sul sito Internet-Legittimità

 

Cons. Stato, sez. V, 13 ottobre 2010,  n. 7471

35%20Cezanne-Giocatori%20di%20carte

(P. Cezanne, Giocatori di carte)

La pubblicazione sul sito internet della stazione appaltante dei chiarimenti da fornire ai concorrenti costituisce strumento di comunicazione considerato sia in generale (art. 50 e 54, codice dell'amministrazione digitale approvato con d.lg. 7 marzo 2005 n. 82), sia nello specifico (art. 70 e 71, d.lg. 12 aprile 2006 n. 163) idoneo ad informare gli interessati, trattandosi di forma idonea di pubblicità notizia”, dovendosi ritenere equiparabile la fattispecie dei "chiarimenti da fornire ai concorrenti" a quella in esame della "notizia in ordine ai rinvii del giorno della gare e successive sedute di gara", trattandosi in entrambi i casi di questioni (oggetto di pubblicità notizia) di interesse generale per la totalità dei partecipanti alla gara, senza che debba ritenersi necessaria la comunicazione individuale all'interessato.

(conforme TAR Sardegna, sez. I, 25-3-2015, n.464)