La maggior parte della gente dedica più tempo a evitare i problemi che a tentare di risolverli

La maggior parte della gente dedica più tempo ad evitare i problemi, che a tentare di risolverli (H. Ford)

martedì 20 settembre 2011

Gara–Cauzione provvisoria–Importo insufficiente-Esclusione-Illegittimità

TAR Venezia, sez. I, 13 settembre 2011, n. 1350

L’art. 46, comma 1-bis del DLgs n. 163/2006, aggiunto dall’art. 4, II comma, n. 2, lett. “d” del DL n. 70/2011, ha introdotto il principio di tassatività delle cause di esclusione dei concorrenti dalle procedure concorsuali, tra le quali non rientra la prestazione di una cauzione provvisoria di importo deficitario.

Pertanto, ove la cauzione sia incompleta e non già assente, non può procedersi automaticamente all’estromissione dalla gara dell’offerente che invece deve  essere previamente invitato ad integrare la cauzione, emendando così l’errore compiuto.