La maggior parte della gente dedica più tempo a evitare i problemi che a tentare di risolverli

La maggior parte della gente dedica più tempo ad evitare i problemi, che a tentare di risolverli (H. Ford)

lunedì 19 settembre 2011

Contratti pubblici - Divieto di contrarre con la p.a. - Reati ambientali - D.lgs. 121/11

Art. 2, comma 7, D.Lgs. n. 121/2011, entrato in vigore il 16 agosto 2011

Si applica la sanzione interdittiva dalla capacità di contrarre con la p.a. per un massimo di sei mesi in caso di condanna per:
1) scarico di acque reflue industriali senza l'autorizzazione;
2) attività di raccolta, trasporto, recupero, smaltimento, commercio ed intermediazione di rifiuti in mancanza di autorizzazione, iscrizione o comunicazione;
3) attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti;
4) versamento o sversamento in mare di sostanze inquinanti o inquinamento doloso che abbia causato danni permanenti.