La maggior parte della gente dedica più tempo a evitare i problemi che a tentare di risolverli

La maggior parte della gente dedica più tempo ad evitare i problemi, che a tentare di risolverli (H. Ford)

giovedì 28 aprile 2011

Edilizia residenziale pubblica - Abbandono dell'alloggio - Causa di lavoro - Revoca - Legittimità

Cass. civ., Sez. I, 3 aprile 2008, n. 8519

In tema di edilizia residenziale pubblica l'abbandono dell'alloggio, ancorchè abbia causa in ragioni di lavoro, giustifica la revoca dell'assegnazione in locazione ai sensi del D.P.R. n. 1035 del 1972, art. 17  poichè lo scopo della norma è quello di rendere disponibili gli alloggi, non più occupati stabilmente per le esigenze dei soggetti del tutto privi di alloggio e senza che abbia rilevanza la ragione dell'abbandono dell'alloggio stesso da parte dell'assegnatario.