La maggior parte della gente dedica più tempo a evitare i problemi che a tentare di risolverli

La maggior parte della gente dedica più tempo ad evitare i problemi, che a tentare di risolverli (H. Ford)

domenica 17 febbraio 2008

Occupazione abusiva di casa - E' reato

 

E' reato occupare abusivamente un alloggio

 

(A. Galimberti, Occupazione senza scuse, Il Sole 24 Ore, 17 febbraio 2008, pag. 21)

 

Con la sentenza n. 7183/2008, la seconda sezione penale della Corte di Cassazione ha ribadito che il disagio abitativo è diverso dallo stato di necessità e quindi non può giustificare l'occupazione abusiva di un edificio.

Per invocare lo stato di necessità, previsto dall'54 c.p. come esimente, occorre infatti la indiscutibile presenza dei requisiti di necessità e di inevitabilità del pericolo, che nel caso esaminato non sono stati rinvenuti.